Soluzione ad “emissioni zero” per il dramma dei rifiuti: la proposta di Farina

L’ex Assessore all’Ambiente del comune di Baronissi, Alfonso Farina, punta sulla necessità di sviluppare forme alternative di smaltimento dei rifiuti per risolvere definitivamente la questione delle ecoballe presenti nel territorio Campano. «Forte delle conferme maturate nel corso del mio assessorato – ha spiegato – grazie ai riconoscimenti di Legambiente che ha eletto più volte l’amministrazione di Baronissi come primo comune del Sud per l’elevata percentuale raggiunta grazie alla raccolta differenziata, ritengo possibile l’adozione di soluzioni alternative di smaltimento ad emissioni zero. Nel corso degli ultimi mesi, difatti, un gruppo di ricercatori italiani ha messo a punto un progetto rivoluzionario, che promette di risolvere definitivamente il problema dello smaltimento nei termovalorizzatori: un impianto ad impatto nullo, capace di sterilizzare i rifiuti e di trasformarli in energia elettrica, biogas e gasolio».